CASINO PALERMO #7 - Oli Bonzanigo

Con una serie di opere su tela e un'installazione sonora realizzata insieme al duo di produzione Borromini e alla pianista Ornella Cerniglia, per Casino Palermo Oli Bonzanigo ha fatto rivivere  il Canzoniere del poeta arabo Ibn Hamdis (1056 - 1133) attraverso un esercizio di demolizione e ricomposizione di alcuni suoi versi originali, della sua traduzione a cura di Michele Amari (1806 - 1886), e delle Visions Fugitives del compositore russo Sergej Prokofiev (1917).

Casino Palermo #7, Oli Bonzanigo, installation views 02 Casino Palermo #7, Oli Bonzanigo, installation views 04 Casino Palermo #7, Oli Bonzanigo, installation views 05 Casino Palermo #7, Oli Bonzanigo, installation views 06 Casino Palermo #7, Oli Bonzanigo, installation views 08 Casino Palermo #7, Oli Bonzanigo, installation views 10