Zhou Siwei

Chongqing, 1981. Vive e lavora in Cina.

Noto per la sua abilità di unire suggestioni della realtà con simboli frutto della propria immaginazione, Zhou Siwei ha esposto in numerose gallerie internazionali tra cui Aike Dellarco (Shanghai, Cina) e Urs Meile (Lucerna, Svizzera). Tra le ultime mostre cui l’artista ha preso parte si ricordano le personali Schematic (Galerie Urs Meile, Lucerna, Svizzera, 2015), A Round Studio (Aike-Dellarco, Shanghai, Cina, 2014), Ministry of Truth II: The Factitious and its Realm (BOERS-LI GALLERY, Pechino, Cina, 2014), 7th A+A, Too Smart too be good (PIFO Gallery, Pechino, Cina, 2014). Your silent face è la sua prima mostra in Italia.

Zhou Siwei

Chongqing, 1981. Vive e lavora in Cina.

Noto per la sua abilità di unire suggestioni della realtà con simboli frutto della propria immaginazione, Zhou Siwei ha esposto in numerose gallerie internazionali tra cui Aike Dellarco (Shanghai, Cina) e Urs Meile (Lucerna, Svizzera). Tra le ultime mostre cui l’artista ha preso parte si ricordano le personali Schematic (Galerie Urs Meile, Lucerna, Svizzera, 2015), A Round Studio (Aike-Dellarco, Shanghai, Cina, 2014), Ministry of Truth II: The Factitious and its Realm (BOERS-LI GALLERY, Pechino, Cina, 2014), 7th A+A, Too Smart too be good (PIFO Gallery, Pechino, Cina, 2014). Your silent face è la sua prima mostra in Italia.